header image
H O M E
- - - - - - -
R U B R I C H E
T E M I
V I D E O P E N S I E R I
CANTI DI MEDITAZIONE
- - - - - - -
AS VIAS DO ESPIRITO (En lingua portuguesa)
- - - - - - -
THE WAYS OF THE SPIRIT (In english language)
- - - - - - -
LOS CAMINOS DEL ESPIRITU (En idioma español)
- - - - - - -
WEGE DES GEISTES (Deutsch Sektion)
- - - - - - -
MARIOLOGIA
CATECHESI
SPIRITUALITA'
ARTE SACRA
- - - - - - -
CHI SIAMO
C O N T A T T A C I
L I N K S
LA PARTNERSHIP
FRIENDSHIP - Comments
FRIENDSHIP - Comments
- - - - - - -
RICERCA SUL SITO
- - - - - - -
(New) COOKIE POLICY
- - - - - - -
I NOSTRI BANNER
- - - - - - -
Licenza d'uso del portale
CANTO DI GIOIA

Buon Pastore

Il Signore è il mio Pastore:
non manco di nulla;
su pascoli erbosi mi
fa riposare,
ad acque tranquille
mi conduce.
Mi rinfranca, mi guida
per il giusto cammino,
per amore del suo nome.
Se dovessi camminare
in una valle oscura,
non temerei alcun male,
perchè tu sei con me,
Signore.

Canto di gioia

 

SOFFERENZA

Passione di Cristo

"Dio mio, Dio mio,
perchè mi hai
abbandonato?
Tu sei lontano
dalla mia salvezza":
sono le parole del
mio lamento.
Dio mio, invoco di
giorno e non rispondi,
grido di notte e
non trovo riposo.
Io sono verme,
non uomo,
infamia degli uomini,
rifiuto del mio popolo.
Da me non stare
lontano,
poichè l'angoscia
è vicina e nessuno
mi aiuta.

Sofferenza

PANE DI VITA

Pane di Vita

Frumento di Cristo
noi siamo
cresciuto nel sole di Dio,
nell'acqua del fonte
impastati,
segnati dal crisma
divino.
Cibo e bevanda di vita,
balsamo, veste, dimora,
forza, rifugio, conforto,
in te speriamo.
Illumina col tuo Spirito
l'oscura notte del male,
orienta il nostro cammino
incontro al Padre.

Eucarestia

INNO DI LODE
Immacolata Concezione Specchio di perfezione
Stella del mattino
Salute degli infermi
Rosa mistica
Madre del buon consiglio
Regina della famiglia
Consolatrice degli afflitti
Regina degli angeli
Vergine degna di lode
Regina della pace
PREGA PER NOI
Inno di lode
 
IL MAGISTERO

Sede Apostolica

"La vita senza Dio
non funziona"
BENEDETTO XVI°

Joannes Paulus II°  BenedictusXVI° 
Un'immagine
i_miracoli.jpg
Sito registrato


Confidiamo in Te 

 

Le Vie dello Spirito

 

  Joannes Paulus II

 

La Casa del Signore

 

Virgo Maria

 

 Benvenuti in www.viedellospirito.it

 

Madre Teresa di Calcutta

 

www.viedellospirito.it: il tuo portale cattolico

 

Padre nostro che sei nei cieli

 

Uniti nell'amore

 

Vie dello Spirito

 

 

 

H O M E arrow R U B R I C H E arrow Il figliol prodigo arrow Il figliol prodigo arrow La struttura della parabola
La struttura della parabola PDF Print E-mail

Image

La struttura della parabola

È interessante, a questo punto, farsi un'idea del modo con cui venivano articolati questi pezzi del genere letterario, di cui il Salvatore si servì - come si è visto negli articoli precedenti - per materializzare il suo pensiero e così trasmetterlo più facilmente agli ascoltatori. Per prima cosa va detto che la parabola risulta generalmente composta di tre parti: Introduzione - Corpo di composizione - Conclusione.

 

Image
 
1. L'introduzione

Veniva ricavata, di solito, da esigenze particolari delle folle o dei gruppi che ascoltavano Gesù, o da situazioni pratiche di ambiente, di tempo e altro che variavano di volta in volta.

Si sa che la prima parabola registrata nel Vangelo, quella del seminatore, fu presentata sicuro, in tempo di semina, benché il quel momento si trovasse, al dire di Matteo 13, 4, su di una barca, di fronte alla folla che lo ascoltava dalla riva.

Come pure, poteva prendere il via con una semplice interrogazione: «Chi di voi possiede cento pecore...?» (Lc 15,4): ed era quella del buon Pastore. «Chi di voi ha un amico e va da lui... » (Lc 11,5-8): il caso della richiesta importuna.

L'occasione poteva essere data anche dagli avversari, come nel caso di quella del buon Samaritano (Le 10, 30-37).

2. II corpo di composizione

Rappresentava, come ovvio, la sezione centrale del racconto. Conteneva, di conseguenza, tutta la sostanza del messaggio che Gesù voleva trasmettere.
 
Veniva sviluppato sempre in riferimento all'assunto, sia che si trattasse delle mosse dei vari personaggi, sia dei dialoghi che ne derivavano.

Egli sapeva anche interrompere il racconto, per lasciare all'ascoltatore la facoltà di concluderlo a modo suo - sempre allo scopo di sollecitarlo a condividerne la conclusione.

Vedi il ricco che aveva ammassato non si sa quanta ricchezza e poi non si dice se ci sia realmente riuscito. Vedi il fratello maggiore del figliol prodigo, che non si sa se si sia convinto ad entrare al convito per il fratello ritornato a casa, o si sia ostinato, a restarne fuori (come tutto fa sospettare...).

In una parola, il corpo di composizione rappresenta l'asse della narrazione e, di conseguenza, contiene tutti gli elementi necessari per sboccare nella conclusione voluta dal parabolista: chiunque avrebbe potuto dire: "E' proprio così" (A. Jizlicher).

3. La conclusione

Non è mai di semplice moralismo, come nelle favole esopiane (haec fabula docet...), ma di una elevatezza adeguata alla natura del messaggio che Gesù vuole trasmettere.

Talvolta è anche possibile trarne qualcuna del tutto al di fuori dello scopo cui tende la parabola: vedi quella delle vergini prudenti che potrebbe definirsi anche delle vergini crudeli; quella dell'amministratore infedele che potrebbe apparire un elogio della disonestà...
 
Image

Padre Bernardino Bordo
- Passionista -

IL TUO VOLTO

 Mostraci il tuo volto, o Signore

Di te ha detto
il mio cuore:

"Cercate il suo volto";
il tuo volto, Signore,
io cerco.
Non nascondermi
il tuo volto,
non respingere con ira
il tuo servo.

(Salmo 27,8-9)

 www.viedellospirito.it

Gocce di vita

 Gesù di Nazareth

“Se voi amate solo
quelli che vi amano,
che merito ne avete?
Voi invece amate
i vostri nemici,
fate del bene…
La vostra ricompensa
sarà grande”.
(Lc. 6,32)

“Venite a me voi tutti
che siete stanchi
ed io vi darò
completo riposo…
e troverete pace
per le vostre anime”.
(Mt. 11,28)

“Non hanno bisogno
del medico i sani,
ma gli ammalati;
non sono venuto a
chiamare a penitenza
i giusti, ma i peccatori”.
(Lc. 5,31)

“Beati sarete voi
quando vi oltraggeranno
e perseguiteranno,
e falsamente diranno
di voi ogni male
per cagion mia.
Rallegratevi
ed esultate perché
grande è la vostra
ricompensa nei cieli”.
(Mt. 5,11)

“Il regno dei cieli è
come un granello di
senape, il più piccolo
di tutti i semi, ma
seminato che è
cresce e diventa il
maggiore di tutti e
fa rami si grandi che
gli uccelli del cielo
possono mettersi al riparo
della sua ombra”.
(Mt. 4,31)

“Se il granello di frumento
caduto in terra non muore,
rimane solo,
se invece muore,
produce molto frutto”.
(Gv. 12,21)

"Chi ama la sua vita la perde
e chi odia la sua vita
in questo mondo la
conserva per la vita eterna”.
(Gv. 12,23)

“Il vento spira dove vuole,
e ne senti la voce;
ma non sai di dove viene,
né dove vada;
così di ognuno che
è nato dallo Spirito”.
(Gv. 3,8)

“Perché osservi il bruscolo
che è nell’occhio di
tuo fratello, e non scorgi
la trave che è nell’occhio tuo ?”.
(Lc. 6,41)

“L’uomo dabbene, dal buon
tesoro del suo cuore,
trae fuori il bene,
mentre il perverso, dal suo
cuore pervertito,
trae cose perverse”.
(Lc. 6,45)

“Popolo mio, che male ti ho fatto?
In che cosa ti ho contristato?
Se ti ho fatto del male, percuotimi,
se non ti ho fatto del male
perché mi tratti così?”.
(Lamentazioni)

"L’uomo pio è scomparso dalla terra,
non c’è più un giusto fra gli uomini:
tutti stanno in agguato
per spargere sangue;
ognuno dà la caccia al fratello".
(Michea 7,1)

"Non gioire nella mia sventura,
o mia nemica!
Se sono caduto, mi rialzerò;
se siedo nelle tenebre,
il Signore sarà mia luce".
(Michea 7,8)

"Uomo, ti è stato insegnato
ciò che è buono e ciò che
richiede il Signore da te:
praticare la giustizia,
amare la pietà,
camminare umilmente
con il tuo Dio".
(Michea 6,8)

"Signore da chi andremo?
Solo Tu hai parole di
vita eterna".
(Gv. 6,68)

Vangelo di Giovanni 
viedellospirito

TU ES PETRUS
Santo Padre
Sei la nostra guida:
 su di noi puoi contare. 
Beatissimo Padre
PARTNERSHIP

noicattolici 

Portale Cattolico Italiano

Siamo presenti
sul portale nazionale
www.noicattolici.it  
con i nostri "Videopensieri"
e "Canti di Meditazione" 

Le Vie dello Spirito

 

Santo Spirito

 

La Casa del Signore

 

Le Vie dello Spirito

 

San Pio da Pietrelcina

 

La nostra salvezza

 

Fonte di Vita

 

Santa Croce

 

 Battesimo di Gesù

 

www.viedellospirito.it